In questa fase dell’anno è importante cercare di cogliere quali saranno i trend di digital marketing per il 2020, per ripensare di conseguenza una serie di attività e di investimenti.

Grazie a un’indagine di Tradelab condotta su 200 professionisti di aziende e agenzie investitrici di medio/grandi dimensioni dei settori Entertainment, Food, Fashion, Automotive, Turismo e Finance/Banking, possiamo stilare i principali trend in fatto di digital marketing e advertising in Italia per il 2020.

Gli investimenti in digital marketing

L’internet advertising in Italia si appresta a chiudere il 2019 intorno ai 3,2 miliardi di euro, con un tasso di crescita di circa il 10%. Nel 2020, il 32% delle aziende e agenzie intervistate prevede una crescita che si aggira tra il 10% e il 30%.

Per quello che riguarda i device, il 79% delle aziende veicola principalmente le campagne su mobile, mentre il desktop rimane comunque un dispositivo chiave per il 76% degli intervistati.

Inoltre, secondo i trend di digital marketing nel 2020 la spesa pubblicitaria si concentrerà su social (60%), paid search e video (intorno al 40% ciascuno). Il 65% degli intervistati che ha dichiarato di voler investire sui social media lo farà per rafforzare l’awareness e le relazioni con il proprio target.

Il fenomeno in-house

Una tendenza per il digital marketing nel 2020, ma già intrapresa da molte aziende anche quest’anno, è stata quella di comunicare la loro intenzione a voler gestire internamente le proprie attività di digital marketing. Questa tendenza è spiegata dal fatto che le aziende vogliono più controllo sui risultati delle campagne, maggiore efficienza, più trasparenza e risparmio sui costi di gestione delle campagne pubblicitarie.

In Europa, il 62% delle aziende è pronto a gestire internamente il proprio media buying entro il 2022. Magari con un affiancamento formativo iniziale.

In Italia il 42% degli inserzionisti gestisce le proprie campagne online in-house e il 34% lo fa in modalità ibrida (con il supporto di uno o più partner).

La scelta dei partner per il digital marketing

Il problema delle aziende di oggi è che sono sovraccaricate dall’offerta e individuare un partner che porti del valore aggiunto in funzione dei propri obiettivi spesso non è un’impresa facile.

I fattori principali che vengono individuati per la scelta del partner sono:

  1. La strategia proposta
  2. L’offerta economica
  3. Le stime di performance
  4. La compliance al GDPR
  5. La tecnologia utilizzata.

Secondo i trend di digital marketing nel 2020 il ruolo delle agenzie sta evolvendo verso un aspetto più consulenziale per rispondere proprio alle nuove esigenze degli interlocutori. A fronte di questo cambiamento, le agenzie si vedono necessariamente costrette a puntare sempre più sull’innovazione, sulla crescita delle competenze e sulla trasparenza per interpretare e rispondere ai bisogni dei clienti con soluzioni all’avanguardia. 

Quindi riassumendo, quali caratteristiche richiedono le aziende ai propri partner?

  1. Il 72% delle aziende richiede un approccio consulenziale e strategico.
  2. Il 54% richiede nuove soluzioni innovative.
  3. Il 53% richiede al semplificazione/velocizzazione dei processi.

Un futuro data-driven

Per il 67% degli intervistati non c’è dubbio che i big data faranno da padrone nei trend di digital marketing 2020: l’analisi approfondita dei dati porterà ad ottenere dei profili sempre più precisi di chi sono i nostri interlocutori e a creare campagne e offerte sempre più mirate.

L’intelligenza artificiale è un altro argomento di grande interesse per il 55% degli intervistati insieme alla blockchain (14%). Combinati insieme sono due elementi utili a definire con maggior precisione le strategie migliori da applicare.

Infine, cresce anche la diffusione degli smart speakers. La voce è diventata la nuova frontiera del marketing e, per il 22% degli intervistati, sarà cruciale tra i trend di digital marketing nel 2020. Quali interessanti novità ci riserverà questo 2020 in arrivo?


Fonti:
– Digital marketing & advertising: i trend del 2020 in Italia – Tradelab 2019.